Periodo ipotetico
Il periodo ipotetico è formato da due parti (proposizioni) in stretta correlazione tra loro: 
una dipendente, introdotta normalmente dalla congiunzione " se" che esprime, sotto forma di ipotesi, una condizionee l'altra, principale, che ne è la conseguenza.
L'azione espressa dalla principale dipende dal verificarsi della condizione espressa nella dipendente.
Quindi potremo avere 3 tipi di periodo ipotetico:
 
proposizione dipendente -> condizione proposizione principale -> conseguenza 
1° tipo (della realtà) Se Marco comincia a parlare,  non la smette più. 
2° tipo (della possibilità) Se mia figlia l'accompagnasse, Claudia si sentirebbe più tranquilla.
3° tipo (della irrealtà) Se fosse venuto con noi, si sarebbe divertito.